La mia vita è mia e basta e me la gestisco io!!!!!

          
Mi ha dato sempre fastidio l’intromissione della gente nella mia vita e nelle mie decisioni, già la tolleravo poco da ragazzina, figuriamoci oggi che sono quasi in “età da pensione”…
I cosiddetti consigli dati per il tuo bene, quando poi l’interesse di chi li dà è così tanto palese da farti salire così tanto i nervi che saresti capace di distruggere tutto in un secondo, peggio della più terribile delle tempeste, per non dire dei cicloni…
Certa gente veramente non si rende conto: crede di essere il regista dell’intero universo e di essere in grado di scrivere i copioni per tutti gli altri abitanti della terra, copioni che poi, naturalmente, ognuno di noi dovrebbe imparare a recitare anche secondo le cadenze che loro decidono di dare ad ogni singola battuta!!!!
Beh, io ne ho piene le tasche (proprio per non essere volgare) di questa gente!!!
Gente inetta che non è stata in grado di combinare mai nulla di buono nel corso della propria esistenza e che, però, ora pretende di gestire la tua, così, se loro non valgono neanche mezzo centesimo di euro, cercheranno di far valere te ancora di meno, se è possibile.
E così fanno di tutto, si intromettono, inventano cose, fanno le vittime e cercano di spacciarsi per gente intelligente che vuole gestire la tua vita, perchè tu non sei in grado di capire niente senza il loro provvidenziale suggerimento del cavolo!!!
E no, eh!!!!!!
Con me hanno proprio sbagliato indirizzo!!!!
La vita è mia, mi è stata donata e la gestisco come mi pare e piace, anche se a loro non sta bene!!!!
Sono IO che sceglierò cosa è meglio per me, a costo di sbagliare, ma come mi diceva qualcuno tempo fa “Sono bravissima a sbagliare da sola!!!!!!”, non ho bisogno di stupidi consigli da 4 soldi!!!
Io decido da sola cosa è meglio per me e se sbaglio, meglio!!!!! Vuol dire che era il caso di imparare qualcosa, ma la vita è mia e me la gestisco io e se sbaglio, me la prenderò solo con me stessa!!! Si vive una volta sola, voi pensate alla vostra di vita, che alla mia ci penso io!!!
Pensate a continuare nei vostri errori, che ai miei ci penso io!!!
Non tollero intromissioni da parte di nessuno e mo mi sono proprio veramente rotta!!!!
Di tutto e di tutti!!!!
Sono stufa!!!!
La troppa bontà passa sempre per scemenza ed ora è arrivato il momento di mettere un punto grande quanto una casa!!!!
E’ ora di mettere dei paletti collegati con l’elettricità, in modo tale che chiunque li superi ci rimanga fermamente attaccato in eterno!!!!!
Tutto ha un limite e quello della mia pazienza è già stato superato da troppo tempo!!!!!
E’ ora di smetterla una volta per tutte!!!!!!!
Non tollererò più, MAI PIU’, nessun tipo di intrusione, neanche minimo del tipo: “Fa freddo, mettiti un golfino!!!!!”…
Fa freddo e non ho un golfino???? Meglio mi verrà una bella febbre a 40 e rimarrò un pò di tempo a letto a riposare, comunque non vi riguarda!!!!!
Chiaroooooooooooooooooooo???????????????????????????

Fotografie di una vita

Ahhhh!!! Da quanto tempo non stavo così bene, non mi sentivo così contenta, rilassata, felice…
Ieri sera è stata davvero una serata da incorniciare nell’album bello dei ricordi, quello buono, con la copertina in pelle e che si tiene in un armadietto, chiuso per bene, perchè nessuno possa mai passare di lì, prenderlo e sciuparlo…
Un’ottima cena tra amici, vecchi e nuovi, ma tutti ugualmente importanti ed in grado di farti sentire bene, di farti sentire al tuo posto, di accarezzare il tuo cuore con uno sguardo, un racconto, un sorriso!!!
Ce ne vorrebbero di sere come quella!!!!
Però, forse, se fossero serate più comuni, si smetterebbe di godersele così a pieno e diventerebbero una routine, incapace, poi di trasmettere tutte quelle belle sensazioni!!!
Chiudo gli occhi e ripasso nella mente le varie scene e mi ritrovo a ridere di gusto anche da sola…
Per questo voglio dire grazie alla mitica cuoca Marymaya, alla sua dolce metà, Natale, alla mia storica amica Annamaria “Tuttoattaccato”, al mio carissimo Peppe, a don Oreste e per ultimo, ma non in ordine di importanza naturalmente, al mio amato Pietro!!!!!
Grazie mille per tutte le risate spensierate e per la bella complicità che ci legava tutti….
Vi voglio bene!!!!

Grandi soddisfazioni

     
Nonostante il mio proverbiale pollice nero, anzi nerissimo, visto che di solito riesco a far appassire anche le piante più longeve del pianeta, la mia orchidea ha messo una fogliolina nuova…
In realtà, questa orchidea non è proprio mia mia, è di mia mamma: mia sorella gliel’ha regalata per il suo compleanno, l’11 aprile ed oggi, a distanza di ben tre mesi, lei è ancora viva e vegeta!!!!
Mi sembra incredibile…
E’ pur vero che i fiori sono diminuiti, rispetto a quelli che ci sono in questa foto, ma quello è normale, ne ha altri che sbocceranno prima o poi, perchè sono piccoli piccoli ed in più la fogliolina nuova!!!!
Che gioia!!!!
Credo che lei si stia trovando bene qui, altrimenti non ci avrebbe regalato tutte queste soddisfazioni…
C’è da dire che, però, me ne sto prendendo cura seriamente: l’innaffio al momento giusto, le dò il concime ogni mese, le pulisco le foglie, le parlo e lei è felice e mi ricompensa come può fare solo lei con le foglie nuove ed i fiorellini in germe!!!!
Sono davvero felice!!!!

Tempo di bilanci…

Buongiorno amici miei, scusate se sono sparita quasi totalmente, se ho tralasciato di rispondere ai vostri commenti, se l’ho fatto tutto d’un colpo per cui nessuno ha mai letto le mie risposte… :0)
E scusate anche se faccio un post che sa un pò di fine d’anno… E’ in quel periodo, infatti, che si fanno i bilanci, ma io, strana per come sono, ho deciso di farli ora, sì, proprio ora che mi sono riposata un pò e che ho anche recuperato la voce…
Dunque, tempo fa (sembra ormai trascorso un secolo e mezzo) avevo scritto un post per annunciare l’inizio del grest; bene, ovviamente il grest c’è stato: abbiamo avuto una settantina di iscrizioni tra i bimbi dalla prima elementare alla terza media, tutto si è svolto per il meglio, eccetto qualche piccolo intoppo di tipo, diciamo così, “burocratico”; qualche piccola incomprensione che ha portato ad una grande incavolatura generale e a qualche cambiamento nei rapporti…
Certo anche questo è stato importante e costruttivo perchè ci ha permesso di conoscere meglio le persone, di scoprirne il vero carattere e le falsità che, purtroppo, non è così facile tenere nascoste in momenti di crisi totale…
Molti rapporti si sono, invece, consolidati e come diceva la mia dolce amica Anna, abbiamo costituito una squadra, vincente nonostante tutto…
La fatica è stata davvero tanta, c’è voluto un sacco di impegno e un sacco di voce: a volte era necessario tirare fuori tutta quella che avevamo in corpo, col risultato di diventare un pò tutti mezzi muti…
Però che soddisfazione vedere i bambini felici, contenti, gioiosi, allegri…
Si sono divertiti da morire e, sebbene l’orario di ingresso era alle 9e30, loro erano già lì prima delle 9 e al pomeriggio tornavano alle 2, sebbene l’orario di rientro era alle 3….
Queste sì che sono vere ricompense!!!!
Poi c’è stata una serata conclusiva con due rappresentazioni teatrali, fatte dai bimbi del laboratorio di teatro e l’esposizione dei lavoretti che avevano realizzato quelli del laboratorio di arte …
E’ stato un successone, anche se lo abbiamo organizzato in pochissimo tempo… Erano tutto soddisfatti i bimbi e pure i genitori… (e questa nel nostro paese sì che è una novità!!!).
Subito dopo il grest c’è stata la festa patronale, quella in onore di Maria SS. del Soccorso:
           
anche lì abbiamo sfacchinato non poco con i vari turni di lavoro in chiesa e tutto quello che c’era da fare e che si sommava alla stanchezza dei giorni prima, ma anche la festa è andata più che bene e noi siamo tutti felici: felici di renderci nuovamente utili per il bene della nostra comunità, felici che le cose si stiano mettendo a posto piano piano, felici di sentirci ancora vivi…
Ora, forse, considerata la positività assoluta dei bilanci, potremo dedicarci un pò al mare e all’abbronzatura, che sulla mia pelle somiglia più al colorito proprio delle aragoste…
Ihihih…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: