Tempo di bilanci…

Buongiorno amici miei, scusate se sono sparita quasi totalmente, se ho tralasciato di rispondere ai vostri commenti, se l’ho fatto tutto d’un colpo per cui nessuno ha mai letto le mie risposte… :0)
E scusate anche se faccio un post che sa un pò di fine d’anno… E’ in quel periodo, infatti, che si fanno i bilanci, ma io, strana per come sono, ho deciso di farli ora, sì, proprio ora che mi sono riposata un pò e che ho anche recuperato la voce…
Dunque, tempo fa (sembra ormai trascorso un secolo e mezzo) avevo scritto un post per annunciare l’inizio del grest; bene, ovviamente il grest c’è stato: abbiamo avuto una settantina di iscrizioni tra i bimbi dalla prima elementare alla terza media, tutto si è svolto per il meglio, eccetto qualche piccolo intoppo di tipo, diciamo così, “burocratico”; qualche piccola incomprensione che ha portato ad una grande incavolatura generale e a qualche cambiamento nei rapporti…
Certo anche questo è stato importante e costruttivo perchè ci ha permesso di conoscere meglio le persone, di scoprirne il vero carattere e le falsità che, purtroppo, non è così facile tenere nascoste in momenti di crisi totale…
Molti rapporti si sono, invece, consolidati e come diceva la mia dolce amica Anna, abbiamo costituito una squadra, vincente nonostante tutto…
La fatica è stata davvero tanta, c’è voluto un sacco di impegno e un sacco di voce: a volte era necessario tirare fuori tutta quella che avevamo in corpo, col risultato di diventare un pò tutti mezzi muti…
Però che soddisfazione vedere i bambini felici, contenti, gioiosi, allegri…
Si sono divertiti da morire e, sebbene l’orario di ingresso era alle 9e30, loro erano già lì prima delle 9 e al pomeriggio tornavano alle 2, sebbene l’orario di rientro era alle 3….
Queste sì che sono vere ricompense!!!!
Poi c’è stata una serata conclusiva con due rappresentazioni teatrali, fatte dai bimbi del laboratorio di teatro e l’esposizione dei lavoretti che avevano realizzato quelli del laboratorio di arte …
E’ stato un successone, anche se lo abbiamo organizzato in pochissimo tempo… Erano tutto soddisfatti i bimbi e pure i genitori… (e questa nel nostro paese sì che è una novità!!!).
Subito dopo il grest c’è stata la festa patronale, quella in onore di Maria SS. del Soccorso:
           
anche lì abbiamo sfacchinato non poco con i vari turni di lavoro in chiesa e tutto quello che c’era da fare e che si sommava alla stanchezza dei giorni prima, ma anche la festa è andata più che bene e noi siamo tutti felici: felici di renderci nuovamente utili per il bene della nostra comunità, felici che le cose si stiano mettendo a posto piano piano, felici di sentirci ancora vivi…
Ora, forse, considerata la positività assoluta dei bilanci, potremo dedicarci un pò al mare e all’abbronzatura, che sulla mia pelle somiglia più al colorito proprio delle aragoste…
Ihihih…
Annunci

20 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Apr 03, 2012 @ 11:12:06

    “qualche piccola incomprensione che ha portato ad una grande incavolatura generale e a qualche cambiamento nei rapporti… ”
    dove c’è Debby c’è incavolatura 😀

    auhauahuahuahuahauhauhauahuahuahuahauhu

    Rispondi

  2. Deborath
    Lug 12, 2010 @ 14:13:33

    Sì, è vero, Donatella, spero di decidermi presto ad iniziare con il mare… Ogni volta è un trauma, c\’è mio fratello che mi prega di andare con lui ogni pomeriggio ma a me non piace di pomeriggio… Voglio andarci di mattinaaaaa!!!Un bacio e buona settimana anche a te…:0)

    Rispondi

  3. Donatella
    Lug 12, 2010 @ 09:27:06

    Si, Debby…adesso è proprio il momento di godersi il meritato riposo…e te lo godrai molto di più con nel cuore la soddisfazione per aver fatto un buon lavoro…Baci e …buon mare!:-)

    Rispondi

  4. Deborath
    Lug 12, 2010 @ 09:20:13

    P. S. Marymaya ha ragione!!!! Se giovedì non vieni veniamo a relevarti a casa e ti facciamo rapire per sempre dagli alieni nostri amici…Oppure ti facciamo fare ripetizioni di religione applicata per tutta l\’estate, tanto che alla fine non ti riconoscerai più guardandoti allo specchio e dirai: "Erano meglio gli alieni!!!"Ihihih…Quindi pensaci bene bene per giovedì e guardati bene dal declinare l\’invito…Ihihih…

    Rispondi

  5. Deborath
    Lug 12, 2010 @ 09:18:25

    E già Annette è già giunto il momento del bikini rosso, ma io, ovviamente, non sono pronta come tu puoi ben constatare ogni giorno…Ma, arrivati a un certo punto… Chi se ne frega?????L\’importante è stare bene, poi se viene viene il bikini rosso, altrimenti l\’anno scorso ho comprato un intero nero da favola!!!!Ihihih…Baciiiii….

    Rispondi

  6. maria teresa
    Lug 12, 2010 @ 00:44:00

    @deborath….eheeheh…diciamo fifty-fifty!!@annamaria….cmq cara annette…..renditi conto anche x giovedi!!altrimenti passo alle minacce!!

    Rispondi

  7. Annamaria
    Lug 11, 2010 @ 22:16:31

    già è arrivato il momento del bikini rosso????ma come passa il tempo!!!!!!!! non me ne ero resa conto…. mah…

    Rispondi

  8. Deborath
    Lug 11, 2010 @ 22:08:19

    Ciao annalisa cara e grazie mille di essere sempre presente…Sì, è vero, sono allegra, felice e soddisfatta, alla fine, vedi? Quella brutta esperienza non è riuscita a rovinarmi tutto, avevi ragione tu!!!Ora spero di riuscire a fare qualche giorno di mare, anche se il famoso bikini rosso è ancora solo un miraggio!!!Un abbraccio forte e a presto!!!:0)

    Rispondi

  9. Annalisa
    Lug 11, 2010 @ 19:02:31

    Ciao deborath,sono felice di leggerti così allegra…E l\’allegria che una bella e sana esperienza lascia sempre addosso…E dopo tanto lavoro ora e tempo di sole e mare…mare e sole.Un abbraccio.Annalisa.

    Rispondi

  10. Deborath
    Lug 11, 2010 @ 09:55:33

    Ohi Mary… Ma deciditi, però!!! Ti manca o non ti manca?????Un pò sì e un pò no, con tutte le parole che fa mi sa che ti ha un pò rinco….Ihihih…Anche a me manca passare tutto quel tempo con voi, ma troveremo anche altri modi, che dici????Già l\’invito a cena per giovedì mi piace molto…Ottimo modo per ritrovarsi…:0)Ti abbraccio forte forte…

    Rispondi

  11. maria teresa
    Lug 11, 2010 @ 02:26:05

    non mi manca…svegliarmi tutte le santissisme mattine…e avere l\’incubo di trasportare buste,pacchi,e casse d\’acqua.sentire tutti i santi giorni gridate nostre e loro.il caldo e i bagni puzzolenti.fare la cattiva con gli adolescenti e gridare x farmi sentire.e non mi manca l\’appuntamento fisso ……con la prof di religione applicata.soprattutto non mi manca assolutamente sentirla blatterare!!

    Rispondi

  12. maria teresa
    Lug 11, 2010 @ 02:23:13

    ahahahahha.è vero ,mi manca…..mi manca vedere i sorrisi dei bimbi,i loro movimenti buffi durante i bans,l\’allegria e la scoperta di cose mai viste ,,fatte o sentite.mi manca l\’appuntamento fisso ogni giorno con tutte voi……comprese non iscritte a msn,iscritte a fb,e…si anche lei.xkè avevamo trovato una vittima x le nostre cattiverie.muahahahaha

    Rispondi

  13. Deborath
    Lug 10, 2010 @ 21:38:50

    @ Barbara: Grazie mille cara amica per il tuo passaggio da qui…L\’estate aspetta solo me ed anche il mare…Conto di iniziare al più presto…Ti abbraccio e ti auguro una felice domenica…:0)

    Rispondi

  14. Deborath
    Lug 10, 2010 @ 21:35:12

    @ Anna: e già, hai proprio ragione….Bella la complicità, bellissimo capirci snche solo con uno sguardo e ridere a crepapelle per le stesse cose…Anche a me manca un pò quella vita, ma solo un pò poco poco però…Mi manca quella vita, ma ho recuperato la voce…Ihihih…

    Rispondi

  15. TECNA
    Lug 10, 2010 @ 19:52:02

    Ciao Deborath… e come si dice: dopo il dovere… il piacere… quindi ora devi goderti un pò d\’estate, ke sta aspettando solo te…. ti auguro unbuon week-end…. e ti mando un grosso bacio!

    Rispondi

  16. Annamaria
    Lug 10, 2010 @ 18:14:53

    mi manca quella vita… però è bello anche restare così… senza essere "sazi"… così sarà più bello aspettare e organizzare il prossimo… 🙂

    Rispondi

  17. Annamaria
    Lug 10, 2010 @ 18:12:52

    è vero, è stata una bella esperienza! E come mi dicevo spesso in quei giorni: la stanchezza passerà presto, ma i bei ricordi che ci stiamo costruendo vivendola al meglio, resteranno nel nostro cuore per sempre!E così è stato. Era bello il fatto di vederci tutti i giorni, organizzare la giornata, viverla con la massima concentrazione per cercare di avere sempre la situazione sotto controllo e poi ritagliarsi dei piccoli momenti di complicità e ridere insieme delle stesse cose…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: