Unical: il sostegno insostenibile

Ebbene sì, non mi sazio mai!!!
Dopo aver concluso il TFA a Pescara, perché rilassarsi inutilmente e prendere del tempo per sé? Meglio iscriversi alle preselezioni per fare la specializzazione sul sostegno, questa volta nella mitica, fantastica e fantasmagorica Unical!!!
Sapeste com’è bello qui!!!

DSC_0279
Tutto funziona alla perfezione, l’organizzazione del corso è impeccabile, i laboratori che facciamo sono altamente interessanti e formativi e anche l’ambiente circostante e le infrastrutture sono da lasciare senza fiato!!!
E già, sì, proprio senza fiato!!!
O senza respiro???
Sì, perché se volete accedere ai bagni ed uscirne vivi, vi conviene non respirare proprio, rivestirvi accuratamente con quelle tute dei RIS, ricoprire il water con pellicola, passarvi sopra il disinfettante, non senza aver prima gettato dentro una decina di litri di acido muriatico, DSC_0282munirvi di torcia elettrica, (per via delle luci non funzionanti), e di pannelli di compensato, (a causa delle porte sfondate), e allora e SOLO allora, (dopo 24 ore minimo di duro lavoro), potete, finalmente, dedicarvi 2 minuti estremamente privati per fare pipì.
Un altro problema serio sorge, poi, qualora abbiate necessità di lavarvi le mani, in quanto è un’impresa epica riuscire a trovare un lavandino che non sia otturato da fazzoletti, o buste di fazzoletti, (che potrebbero, invece, tornare molto utili per otturare i buchi DSC_0284che ci sono tra le pareti che dividono un bagno dall’altro, ed evitare così incontri poco piacevoli, visto che i bagni non sono neppure divisi per sesso!!!!) e che abbia un rubinetto per poter aprire l’acqua…
DSC_0283Vogliamo parlare delle vie di fuga???
Ben 4 in fila, opportunamente segnalate…
DSC_0281Ma… e dico ma…
A parte il fatto che sono talmente tanto strette che io, malauguratamente accadesse qualcosa, rimarrei irrimediabilmente incastrata dentro, ma, a parte questo, (che è il problema minore!!!), queste vie di fuga sono rigorosamente CHIUSE A CHIAVE!!!!!
Vogliamo passare all’aria condizionata???
Oggi è talmente tanto alta che, a parte la tromba d’aria che rischia di scatenarsi, i pinguini, visto lo scioglimento dei ghiacciai al polo sud, hanno organizzato un divertentissimo party in quest’aula!!! E per fortuna che ci sono loro, altrimenti, questa che parla, senza che l’ascolti nessuno e leggendo tutto dal PC, chi la potrebbe reggere???
L’altro giorno, invece, eravamo in aula magna, in 500 persone, con 35 gradi fuori e almeno 50 dentro e con l’aria condizionata spenta!!!!
Si boccheggiava e le colleghe incinte stavano per sentirsi male!!!! (Per non parlare del fatto che hanno detto loro, esplicitamente, che non possono neanche partorire, visto che, da decreto, non sono previste assenza, per lo meno non in questi entusiasmanti laboratori estivi, che ci vedono “carcerati” qui per la bellezza di 10 ore al giorno!!!)
DSC_0285Beh, che dire???
Meglio che mi fermi qui, non vorrei annoiarvi o sconvolgervi più di così…
Che tristezza!!!
Povera istruzione e, soprattutto, poveri noi!!!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: