Responsi

successfailure-750x350

Oggi giorno di S. Giacomo, messa in suo onore pomeriggio: non avrei dovuto andarci, non avrei voluto andarci, stanca morta per com’ero…

Ero buttata sul divano, come un sacco di patate, quando ecco: due responsi tanto attesi sono arrivati proprio oggi, proprio nel giorno di San Giacomo ed il minimo che io potessi fare era andare a messa a ringraziare per tanti doni, per tanta gioia, per un qualcosa di superiore ad ogni attesa…

Decido, prima di scendere, di leggere la liturgia della parola (2Cor 4, 7-15; Sal 125) e che cosa trovo???

Al solito qualcosa di strepitoso, di incredibile, di assolutamente inimmaginabile!!! Eppure sì, era vero, era prorpio vero: anche stavolta il Signore parlava con me, parlava di me, descriveva perfettamente la situazione in cui ero e così, ecco che cosa mi trovo sotto gli occhi e, dritto nel cuore: “… siamo tribolati, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi…”.

È proprio così che mi sono sentita nei giorni e, anche nei mesi, scorsi: tribolata, sconvolta, perseguitata, colpita, stanca… Ma oggi ho scoperto che questi sono i nostri sentimenti, le nostre sensazioni, ma che, poi, la grazia di Dio è sempre lì, sempre presente, sempre pronta a risollevarci e a ridarci vita, vita sempre nuova, sempre bella, sempre piena…

Poi ancora trovo nel Salmo: “Chi semina nelle lacrime mieterà nella gioia”!!! E già, questo versetto lo avevo usato in un altro mio vecchio post ed oggi, eccolo qui di ritorno, ancora una volta…

Solo Dio sa quanti sacrifici, quanti affanni, quante lacrime ho versato durante gli anni, nel periodo dei miei studi, durante la mia formazione… Solo Lui lo sa ed oggi, finalmente, raccolgo, raccolgo nella gioia!!! Certo non canto ancora definitivamente vittoria, ma un grande, grandissimo passo avanti è stato fatto e la Parola di Dio è sempre qui a sostenermi, è sempre qui ad incoraggiarmi, è sempre qui a spingermi sempre più avanti, un passettino per volta…

Ed io oggi non potevo non essere lì a ringraziare!!!

Annunci

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. arthur
    Set 19, 2016 @ 14:37:29

    Ma allora sei tornata? 🙂

    Rispondi

  2. Rita
    Ago 01, 2016 @ 18:51:22

    Bentornata Deborath! Sono stata sempre convinta che il Signore ci è particolarmente vicino nelle prove della vita ed ora mi sento accarezzata e abbracciata da Lui. La Parola deve essere sempre la nostra guida. Bentornata amica mia!

    Rispondi

    • Deborath
      Ago 08, 2016 @ 11:16:28

      Ciao Rita, grazie di cuore per il bentornata, spero tanto di potermi dedicare un po’ di più a quest’hobby che mi manca tanto. Ti abbraccio forte e grazie di essere passata… 🙂

      Rispondi

  3. *Annamaria*
    Lug 26, 2016 @ 20:30:49

    Anche io ieri, mentre ascoltavo le letture, pensavo a te! Ho pensato che fossero una risposta al tuo post di ieri, un invito dall’alto a non lasciarti abbattere dalle preoccupazioni! 🙂

    P.s. Sono contenta che sei tornata dal tuo Blog 😀

    Rispondi

    • Deborath
      Lug 26, 2016 @ 21:28:46

      Che bello, Annette!!! Anche tu pensavi a me, anche se per cose diverse, anche tu pensavi che quella liturgia della parola fosse per me… Probabilmente, se fossimo state sedute vicine, ci saremmo guardate, meravigliate, come tanto tempo fa…
      Anch’io sono felice di essere tornata, di avervi ritrovato, tutti qui in attesa!!!
      Tutto ciò è meraviglioso, davvero!!!
      Grazie…
      In questo periodo sento proprio l’esigenza di scrivere, è un bisogno impellente: di mettere ordine dentro di me, tra i miei pensieri… Ho bisogno di riflettere su tutto quello che mi accade… E riesco a farlo solo scrivendo… E se lo faccio, presto più attenzione alle cose e mi accorgo dei piccoli miracoli di ogni giorno… 🙂

      Rispondi

  4. lucetta
    Lug 26, 2016 @ 13:20:26

    Che gioia, che gioia, che gioia!!!!!Ringrazio insieme a te. Nella Parola si trova la consolazione e il coraggio di ricominciare sempre. Pensa anch’io ieri ero preda di sentimenti negativi che mi avevano fatto perdere la pazienza ed innervosito molto. Ce l’avevo con me stessa per essermi fatta prendere da una rabbia silenziosa interiore ….ma leggendo la lettera di Paolo in particolare la frase “abbiamo un tesoro in vasi di creta affinché appaia che questa straordinaria potenza appartiene a Dio, e non viene da noi.” mi sono subito rasserenata. Via l’orgoglio, il dispiacere di aver fallito ancora una volta, quando combino qualcosa di buono e LUI che lavora, che mi guida ed allora avanti sempre. Ti abbraccio. ❤

    Rispondi

    • Deborath
      Lug 26, 2016 @ 15:44:51

      Mia cara Lucetta, ormai io e te lo abbiamo sperimentato più volte!!! Siamo chiaramente collegate da un filo invisibile che ci lega pur non essendoci mai viste di persona ed abbracciate da vicino!!!
      La liturgia della parola di ieri era meravigliosa, consolante, incoraggiante…
      Forza Lucetta, mai niente è perduto se lasciamo che Dio intervenga nella nostra vita!!! Ti voglio bene, tantissimo!!!

      Rispondi

  5. Giusy👑
    Lug 26, 2016 @ 00:12:12

    Due cose…
    1- spero che riprenderai a scrivere su questo blog come facevi una volta perché ogni volta che mi arriva la mail che hai pubblicato vengo subito a vedere ed è sempre un piacere leggerti 😍
    2- questo articolo sprizza positività, ottimismo e voglia di non mollare da tutte le righe 🎉 e mi piaci un sacco quando sei così…!!
    3- ti voglio bene ❤️
    Avevo detto due cose? 🤔🤔 ma tu mica devi prendermi alla lettera 😂😂
    😘😘😘😘❤️❤️❤️

    Rispondi

    • Deborath
      Lug 26, 2016 @ 15:41:02

      E no, Giusy, in realtà, non vale!!! Se hai detto due, hai detto due, ma come rinunciare a un ‘ti voglio bene’? Una persona come me, sempre in cerca di affetto, non ci rinuncerà mai, per cui ben vengano le tue 3, 4, 5 cose!!!
      Sai, Giusy, spero tanto anch’io di riuscire a riprendere in mano questo blog, anche perché per me scrivere è un’esigenza… Mi aiuta a mettere in ordine la mia vita, a riorganizzare un po’ tutto ed a capirne il senso profondo…
      Grazie di esserci.
      Ti voglio bene anch’io…

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: