I morti miei

8950362-triste-emoticon
Aprendo la posta, trovo una notifica che mi chiedeva di approvare un commento: tutta contenta vado a leggere il suddetto commento e trovo questa frase: “I morti tuoi”.
Non vi nego che ci sono rimasta malissimo, non tanto per il fatto di non aver trovato nel commentatore un possibile lettore del mio blog, né per il fatto di non aver trovato un bel commento lungo, denso, sostanzioso, di quelli che piacciono a me, quanto proprio per la frase in sé che ritengo altamente offensiva, indelicata, pregna di un’insensibilità capace di lasciarti senza parole.
Il “simpatico” commentatore era un non meglio identificato “francesco”, scritto pure in minuscolo, vista la piccolezza della sua personalità e della sua anima ed il commento era al post “Voglia di pace”.
Ora mi chiedo cosa c’entrasse quest’affermazione con tutto il post.
L’ho letto e riletto, chiedendomi cosa avesse potuto ispirare una reazione del genere in chi lo ha commentato…
Cosa c’entrano i miei morti e cosa ne sa lui del dolore che c’è dietro quelle morti?
La gente davvero non ha niente da fare, niente da dire, niente da comunicare se non sensazioni altamente negative e capaci di rovinarti una piacevole serata in cui cerchi di rilassarti, in un modo o in un altro.
Che tristezza!!!!
E pensare che possiamo sempre scegliere se essere luce o ombra ed è assurdo che certa gente opti sempre per l’ombra e l’oscurità…

Annunci

118 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. carla
    Gen 26, 2013 @ 20:09:22

    Ciao sorriso contagioso, ho letto il post ed ho anche letto che sei un pochino malinconica. Di questo mi dispiace perchè vorrei saperti allegra, spensierata, felice. Commentatori bislacchi (passami il termine) ce ne sono parecchi e quello che ha commentato il post che citi lo è parecchio.
    Ho capito che presto ti trasferirai e la cosa un pochino t’inquieta perchè lasci la tua famiglia, le tue amicizie, la tua terra ma la vita è anche questo. Si parte per poi tornare e se pure deciderai un domani di restare lì nulla è perduto. Ognuno deve seguire la sua strada, il suo percorso anche se per te, come racconti, questo non era proprio il momento ottimale.
    Coraggio Deborath c’è un grande arcobaleno nel cielo, lasciati attraversare da esso e porta quei colori sempre dentro di te.
    Tu lo sai che non sei sola.
    Ti abbraccio forte forte 🙂

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 27, 2013 @ 09:28:31

      Ciao Carla, che meraviglia questo commento!!!!
      Grazie, hai trovato davvero parole bellissime, cosparse da una dolcezza e da una sensibilità che sono state capaci di toccarmi il cuore.
      Grazie, davvero!!!!
      Sai, quando attraverso questi miei momenti, mi viene davvero difficile rintracciare quell’arcobaleno di cui parli, ma il fatto che siate in tanti ad indicarmelo, mi dà fiducia nel fatto che, prima o poi, riuscirò a rivederlo anch’io….
      Grazie della tua presenza qui: rende sempre un po’ più bello questo posto.
      Ti abbraccio forte e ti auguro una serena domenica… ♥

      Rispondi

  2. Sergio Baldin
    Gen 25, 2013 @ 08:15:00

    Anche secondo me, come già detto da EleOnora, è un’affermazione, più che un commento detto alla romana, come spesso abbiamo sentito in tv da Montesano, anche se io non ho mai capito il senso di quella specie di imprecazione.
    Comunque, al di la del contenuto, come minimo fuori luogo, non è raro vedere un commento ridotto ad un’esclamazione, come di chi sembra non aver nulla da dire, anche perchè probabilmente nel cervello ha poco, se questo ce l’ha.
    Come ti hanno già detto altri, rimuovi e passa oltre, come si farebbe per un indesiderato virus nel computer, sopratutto non farci su ragionamenti, sarebbe solo tempo perso, magari una meniera per guastarsi il sangue e non ne vale la pena!
    Invece, mi fa piacere tu apprezzi i commenti lunghi, lo dico perchè mi vedo troppo spesso a farli proprio così, non ho mai avuto il dono della sintesi, quando mi metto a scrivere.
    Caso mai, a tagliar corto, mi può indurre la mancanza di tempo, perchè, altrimenti, specie quando sono da un’amica cara come te, io tenderei a non finire mai di scrivere, qualche volta anche senza aver spunti che lo meritino.
    Ma ora ho altre visite e commenti da fare e ti debbo lasciare.
    Un abbraccio forte carissima Debby, trascorri un sereno fine settimana!

    Rispondi

  3. Rita
    Gen 24, 2013 @ 22:40:44

    Meno male che c’è Eleonora! Stai meglio, Deborath? Hai ragione, ma non dare importanza a questi “franceschi”! Ti auguro una buona notte e sogni d’oro.

    Rispondi

  4. skayrose59
    Gen 24, 2013 @ 21:09:07

    Non conoscevo il tuo post “voglia di pace”, forse mi è sfuggito, ma la frase fa rabbrividire, è meglio cestinarla. Non so perchè si scrivono certe cose, spero che sia stato uno sbaglio (magari un copia / incolla non riferito a te e sfuggito di controllo) e che venga a scusarsi. Ciao 😦

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 25, 2013 @ 12:32:47

      Ciao Skay, boh, non so che dirti, spero che sia come dici tu, ma non credo che questa persona verrà mai a scusarsi, anche perchè non è un frequentatore abituale del blog.
      Spero, sinceramente che non ci ripassi più…
      Un abbraccio a te e a presto…

      Rispondi

  5. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 24, 2013 @ 20:55:02

    Ho riletto bene il post…..
    Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Rispondi

  6. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 24, 2013 @ 20:53:07

    Ma! Sto tipo…. Perch non ha letto i tuoi post migliori?
    Sarebbe stato più
    Divertente…

    Rispondi

  7. lella
    Gen 24, 2013 @ 20:26:10

    non ci pensare più…sono persone che vogliono trovare il brutto e il male comunque, come dici tu, possiamo sempre scegliere se essere luce o buio…
    buona serata!
    lella 🙂

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 24, 2013 @ 20:28:14

      Ciao Lella, grazie, ma credimi, ci sono rimasta male, soprattutto perchè avevo aperto la mail con le migliori intenzioni ed aspettative, ma è proprio vero che non bisogna mai aspettarsi niente: è l’unico modo per non avere delusioni…
      Buona serata anche a te e grazie di essere passata… 🙂

      Rispondi

  8. lucetta
    Gen 24, 2013 @ 20:08:41

    Deborath gli hai dato troppa importanza!!!! Non meritava il tuo dispiacere, non meritava un post, secondo me. Se voleva colpirti adesso sa che ci è riuscito perfettamente. Comunque sia di persone “malate” in giro ce ne sono tante….chiediamo la guarigione della loro psiche. Ciao e mi raccomando volta subito pagina. Un abbraccio ed un sorriso.

    Rispondi

  9. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 24, 2013 @ 19:37:53

    ma, è il francesco che penso io???
    meglio lasciar perdere che trovare uno cos’ 😉

    Rispondi

  10. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 24, 2013 @ 19:37:18

    forse… voleva dire alla romana…
    li mortacci 😉

    Rispondi

  11. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 24, 2013 @ 19:36:04

    cioè O.o

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: