Riaccendere la speranza

Oggi non ho voglia di pensare ai miei problemi, oggi non ho voglia di lagne, non ho voglia di cose negative, non ho voglia di pensare a chi fa del male, a chi insulta Dio o i fratelli gratuitamente….
Nonostante il mio pessimismo storico, voglio che sappiate che i miei occhi, la mia mente ed il mio cuore non sono chiusi al bello, al grande, al miracolo della vita…
So riconoscere le cose buone, belle e giuste quando le vedo e così voglio che dentro di me, pian piano si riaccenda la speranza…
E’ vero, non è facile e c’è bisogno di tutte queste chiavi

per farla rinascere…
La chiave della Fede, in primis, e, poi, seguono tutte le altre, quella dell’umiltà, del rispetto, della pazienza, della compassione, del coraggio e della perseveranza…
Oggi voglio che, assolutamente, anche voi leggiate ciò che ho letto io e che mi ha spinto a scrivere questo post, perchè credo che, nonostante tutto, il mondo non sia tutto schifo e di questo voglio ringraziare un’amica di blog, Princess_S che ha pubblicato questo splendido post: http://sognatriceinpuntadipiedi.wordpress.com/2012/01/09/disarma-il-cuore/, che invito tutti a leggere, per poterne godere e gioire…
Non c’è modo migliore per iniziare l’anno…

Annunci

32 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. semprevento
    Gen 15, 2012 @ 11:32:30

    …i questo momento vorrei solo silenzio…
    un bel silenzio.
    …che poi è la pace nel mondo….solo risa di bambini e niente altro.
    …l’anno è iniziato da un po’….
    un bacio a quel tuo Bel Sorriso…
    vento

    Rispondi

  2. Sabrina&Marco
    Gen 11, 2012 @ 16:57:17

    Ciao carissima!
    Che bello il tuo post sereno e il messaggio della tua amica: fantastico!
    Un abbraccio grande, Sabry

    Rispondi

  3. Sergio Baldin
    Gen 11, 2012 @ 10:16:25

    Carissima Debby, intanto mi fa piacere che la tua bussola interna abbia virato decisamente verso uno stato d’animo molto migliore!
    Poi, quando leggo quello che dici tu, i commenti degli amici, il post che hai indicato, mi sento così inadeguato, con tanto terreno da recuperare, da rimanere senza parole.
    sarebbe facile e fin troppo semplice dire che sono tutte cose giuste e belle, però bisognerebbe anche farle proprie, usare con maggiore frequenza, oppure almeno farlo, una di quelle chiavette sarebbe già una bella cosa, immaginarsi farlo per tutte….mi fa sembrare come dover aprire un caveau a fort Konx, che richiederà chissà quante combinazioni di chiavi d’accesso!
    Dai, forse un passettino alla volta, magari avendo ben in vista le chiavi alle quali si fa fatica ad arrivare, in questo tenendo stretta quella della perseveranza!
    Un abbraccio amica dolcissima, spero che i tuoi malesseri possano passare e tu consolidare questo miglioramento del morale! Ti voglio bene!

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 11, 2012 @ 12:26:11

      Ciao dolcissimo Sergio, ahimè, davanti a queste cose e a queste testimonianze d’amore ed a questo tipo di esperienze ci sentiamo tutti inadeguati…
      Però, sono certa che ognuno di noi, nel nostro piccolo fa esperienze importanti per sè e per gli altri…
      Non buttarti giù, Sergio, tu sei una bella persona, gentile, sensibile ed affettuosa e non sai quanto bene mi faccia leggere ciò che tu hai sempre di buono da dirmi…
      Ti abbraccio e avanti con la chiave della perseveranza!!!!!
      Nonostante gli acciacchi ci affliggano sempre…
      Un abbraccio forte forte… 🙂

      Rispondi

  4. lucetta
    Gen 10, 2012 @ 19:38:48

    Sono passata da “sognatrice” e grazie per avercela segnalata. Ho letto con gioia ed è stata un’iniezione di ottimismo. Tu sei stata Bravissima!!!!Non hai permesso al momento NO di rimanere a lungo ad affliggerti. Così si fa!!!!Deborath la vita è un campo dove si svolge la battaglia tra le forze del BENE e quelle del Male, a noi spetta regalare la vittoria a quelle del bene e non DARLA VINTA a colui che non merita neppure di essere nominato. Non è facile, spesso è un compito arduo….ma proviamoci ogni giorno. A proposito l’ecografia? Com’è andata? Ti hanno detto qualcosa? La salute fisica è molto importante perchè spesso influenza la salute dello spirito essendo noi creature di carne . Ti abbraccio forte. Mi senti?

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 21:33:55

      Ciao Lucetta, sono contenta che anche tu, come me, abbia apprezzato quel bellissimo post… Conoscendoti, non ne avevo dubbi!!!!
      Purtroppo la salute fisica è importante: quando soffri fisicamente, non riesci a mantenere la lucidità, purtroppo, e rischi di perderti tante cose…
      L’ecografia l’ho fatta… Mi hanno detto che ho tutti e due i reni sporchi, c’è della renella che bisogna eliminare, per non rischiare eventuali calcoli…
      In più mi hanno trovato anche un piccolo fibroma extrauterino…
      Devo tenerlo sotto controllo, ma il dott mi ha detto che non dovrebbe crearmi problemi…
      Speriamo bene…
      Ti abbraccio forte forte, Lucetta mia…
      E sì che lo sento il tuo abbraccio.
      Ti voglio bene… 🙂

      Rispondi

  5. Rita
    Gen 10, 2012 @ 19:06:38

    Vedo che finalmente hai cambiato paia d’occhiali… Ti stanno molto meglio, rispetto a quelli dell’altro giorno :). Sai Deborath, ho una cara amica affetta da sclerosi multipla. Le voglio un mondo di bene e ogni giorno è nei pensieri. Quando sto bene, vado sempre a trovarla, ma se ho anche il minimo raffreddore, evito perchè non muove nè mani, nè piedi ed è immobile sulla sedia a rotelle, per cui le creerei dei problemi se la contagiassi. Eppure, sapessi quanta forza riesce a darmi con le sue parole, quando trascorro un po’ di tempo con lei. E’ una donna eccezionale che ti invita ad andare avanti, nonostante tutto e che affida tutto al Signore. Quante volte l’accarezzo! Quante volte, attraverso Lei, accarezzo Gesù! E quel Gesù, sempre attraverso lei, mi invita ad andare avanti. Ti abbraccio, amica carissima!

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 21:29:39

      Sì, Rita, queste persone hanno sempre tanto da insegnare a noi, stupidi ciechi… 😦
      Fai bene ad andarla a trovare, lei ne sarà felice e tu ricevi, di certo, il centuplo di ciò che dai…
      Sei un bell’esempio da seguire, Rita, davvero!!!!
      Un abbraccio e grazie per questa bella testimonianza d’amore… 🙂

      Rispondi

  6. Chris
    Gen 10, 2012 @ 17:51:28

    Ciao Deborath, il tuo post fa molto pensare…anche io sono un po’ pessimista, ma sto’ cercndo di migliorare e di accumulare alcune chiavi che purtroppo ho spezzato, mi hanno spezzato o sono state rubate.
    Comunque la mia ” collezione” di chiavi si sta’ ingrandendo e di questo ne sono fiero 🙂
    Ciao, un abbraccio virtuale..

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 21:22:49

      Vai avanti così, Chris, non smettere mai di cercare le tue chiavi: sono necessarie per aprire le porte più belle della vita…
      Ti auguro di cuore tutto il meglio e… buona ricerca e buona collezione…
      Grazie di esserci ancora…
      Un abbraccio forte forte… 🙂

      Rispondi

  7. Donatella
    Gen 10, 2012 @ 16:06:33

    L’ho letto e riletto tante volte, stupefatta…Debby credimi, questa è una di quelle volte in cui possiamo dire: non può essere un caso! Stamattina una persona è stata sgarbatissima con me e lì per lì non ho reagito. Ma, visto che non è la prima volta che questa persona risponde alla mia gentilezza con un brutto tono, ci ho rimuginato un pò e ho meditato sulla rispostaccia da darle qualora dovesse comportarsi nuovamente così. Mica può passarla sempre liscia, pensavo. Ora passo dal tuo blog e trovo l’invito a leggere quel post…”la bontà è disarmante” mi ha colpito più di tutti. Un messaggio per me!! 🙂
    Mi sorprende sempre vedere in quanti modi Gesù può mandarci il Suo messaggio.
    Così Gli ho detto:”Ho capito, farò come vuoi Tu…niente rispostaccia.”
    E quanta gioia mi ha dato leggere il tuo invito alla speranza, la tua volontà di lasciarti alle spalle tutti i malumori…brava Debby, non lasciamoci abbattere. Sfidiamo le cose negative con un sorriso e con tutto l’amore che abbiamo dentro…il resto verrà da sè. Ti abbraccio tesorina

    Rispondi

    • claudiopsy
      Gen 10, 2012 @ 16:34:00

      Posso suggerire un libro adatto allo scopo?
      Sìììì????
      Ok!
      CARNEGIE “COME TRATTARE GLI ALTRI E FARSELI AMICI” BOMPIANI EDITORE
      Buona Lettura!! 🙂
      Un abbraccio a tutti
      Claudio

      Rispondi

      • Deborath
        Gen 10, 2012 @ 21:09:45

        Attenta Dony, sarà un libro con tutti gli insulti e le rispostacce possibili ed immaginabili…. 😉
        Ahahahahah….
        Scherzo!!!!!!!

        P. S. Claudietto, ma quanti miliardi di libri hai letto???? E, soprattutto, come fai a ricordarteli tutti????? Riesci sempre a consigliare il libro giusto per tutto, il che significa che non solo li leggi, ma te li ricordi anche perfettamente e questa cosa è davvero invidiabile!!!!
        Un bacio e grazie per tutti i tuoi preziosi consigli… 😀

        Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 21:06:12

      Ciao Dony, so quanto possa essere antipatico aver a che fare con certa gente e so anche che, a volte, le rispostacce te le tirano proprio dallo stomaco, ma sono contenta che le cose, per te, siano andate meglio grazie anche alla letture del mio blog e di quello di Princess_S…
      E’ bello sentirsi utili, pur non avendo fatto assolutamente nulla di speciale…
      Bisogna portare pazienza e lo dico a te, ma, contemporaneamente, lo dico anche a me stessa, visto che la pazienza, purtroppo, non è proprio il mio forte…
      Grazie di esser passata…
      Ti voglio bene… ♥

      Rispondi

  8. angelonocent
    Gen 10, 2012 @ 14:23:45

    Dopo tante parole, un condensato di Vangelo in musica:

    Ma non finisce qui…perché sul portachiavi manca una chiave…!? che aprirebbe tante porte.

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 14:52:07

      Ciao Papi, che chiave manca? Ti riferisci a quella dell’amore? Io credo che l’amore le racchiuda tutte… Non credi anche tu?
      Ti abbraccio forte forte e grazie per la canzone… 🙂
      TVB… ♥

      Rispondi

      • angelonocent
        Gen 10, 2012 @ 18:20:50

        No, no, manca proprio quella… che fa traballare l’amore che è parola tanto magica quanto abusata.

        Il Primo Testamento dice: “Ama il prossimo tuo come te stesso”;
        Il Secondo Testamento: “Amatevi come io vi ho amato”.

        Ma tra il crederci e l’amare ci sta un abisso…

        Tutti crediamo, tutti amiamo…è l’infelicità la fa da padrona. Come si spiega?

        Questo è il dilemma!

        Cercare, cercare…

        Rispondi

  9. GIUSY
    Gen 10, 2012 @ 13:22:41

    Io non sono brava con le parole come te, ma dopo aver letto quel post tanto malinconico ti ho pensata spesso, poi come dice la tua amica stamattina c’è stata un Dio-incidenza cioè ho visto la tua mamma e ti ho mandato un salutino, lo so che non è molto ma è per dirti FORZA….NON MOLLARE!!! 🙂

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 14:48:10

      Mia cara Giusy, non dire così, ti prego…
      Ognuno è bravo con le parole a suo modo ed anche tu lo sei per me… ♥
      La mia mamma mi ha portato i tuoi saluti ed io ne sono stata felice…
      E’ bello sapere che qualcuno pensa a te quando non sei al massimo della forma…
      Passerà, ne sono certa…
      Già oggi sto un pò meglio: sarà la forza del tuo pensiero???
      Grazie di tutto…
      Un bacio… 🙂

      Rispondi

  10. ゚・❤ EleOnora ❤・゚
    Gen 10, 2012 @ 10:15:49

    molto bello…
    ti fa notare aspetti del nostro mondo che mai guardiamo….
    baci

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 14:41:50

      E’ vero…
      Non ci posso pensare che è una ragazza cieca, sorda e muta che dà speranza a noi!!!!!
      A volte, se solo ci penso, mi vergogno di essere come sono…
      Di non apprezzare abbastanza quello che ho…
      Non so come spiegarti, ma leggere quel post stamattina mi ha fatto davvero bene…

      Rispondi

  11. claudiopsy
    Gen 10, 2012 @ 09:56:48

    Splendido!!!!!!!!
    Saggio!!
    Denso d’Amore!!!
    Un abbraccio 🙂
    Claudio

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 14:44:14

      L’ho trovato splendido anch’io, Claudio: difficilmente metto link di altri blog nel mio, ma questo post andava letto e, spero che all'”autrice” non dispiaccia…
      Un abbraccio forte forte… 🙂

      Rispondi

  12. Rebecca o semplicemente Pif
    Gen 10, 2012 @ 09:37:23

    Ciao Deborath, la più grande saggezza degli Nativi Americani soggiorna nella semplicità, Amore, Altruismo, Coraggio, Pazienza, Perdono, Forza d’animo, Generosità, Saggezza, Rispetto, Tolleranza e Umiltà.
    Hai ragione nostro mondo e un meraviglioso pianeta, e tutto dipende da noi di renderlo come un paradiso.. Per me questo anno senz’altro l’anno d’amore credo fermamente che questo anno cambia noi tutti.. e sperò nostro pianeta diventa ancora un paradiso come era nel inizi dei tempi.. ti auguro una serena giornata con sincera amicizia Rebecca

    Rispondi

    • Deborath
      Gen 10, 2012 @ 14:42:26

      Grazie di cuore Rebby!!!!
      Spero davvero che sia la volta buona che l’amore, quello vero, possa trionfare su tutto!!!!!
      Impegniamoci nel nostro piccolo a rendere migliore il posto che ci circonda, così, sparsi ovunque come siamo, tutto sarà migliore!!!!
      Ti abbraccio con tanto affetto…
      Buona giornata e che l’amore sia con te…. ♥

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: