Il soffio di Dio

Il soffio di Dio: sì, è proprio questa l’espressione migliore per esprimere quello che questa settimana ha rappresentato per me…
Da lunedì, infatti, è partita la Missione Popolare e sono arrivati nella nostra comunità 14 seminaristi ed è stata davvero un’esperienza unica e profonda!!!
E’ emozionante anche solo vederli questi ragazzi: hanno una gioia negli occhi, un’allegria, un modo di vivere che davvero ti lascia capire che la vita è bella e che la felicità è possibile anche in questo mondo se solo riesci a trovare la tua vera strada!!!!
Sono sempre sorridenti, gentili, cordiali, affettuosi con tutti…
Portano ogni mattina la Comunione agli ammalati, visitano le famiglie, si intrattengono con i ragazzi, animano le liturgie: tutto, in questi giorni, ha un aspetto diverso, tutto ha un suono diverso e l’armonia, come per incanto, diventa concreta e tangibile…
E’ bello vedere la loro unità, il modo che hanno di stare insieme tra di loro e con la gente: splendidi i rapporti che riescono a creare anche in poco tempo…
Non hanno pregiudizi, ma vanno incontro a tutti con semplicità e novità. Testimoniano con la loro vita la gioia di Cristo Risorto e se penso ad un’immagine che potrebbe rappresentare il loro arrivo qui tra noi è proprio questa del soffione…
Loro sono una cosa sola, perché uniti dalla comunione in Cristo, ma poi si disperdono in mezzo a noi, al Suo soffio: si disperdono, si confondono e, come semi portati dal vento, le loro testimonianze germoglieranno e porteranno frutti di bene, ne sono certa!!!! Non potrebbe essere diversamente, non avrebbe senso nulla altrimenti….
Quello di cui c’è più bisogno è la testimonianza e loro sono testimoni viventi, fanno capire anche ai nostri ragazzi che è bello seguire Cristo, che Gesù non ti toglie nulla, ma dà senso vero alla tua vita… E’ importante che i nostri ragazzi capiscano questo, è fondamentale che passi il messaggio che il cristianesimo, la religione, il Signore, non sono cose da vecchi e per vecchi, ma sono le uniche cose che davvero possono dare senso alla nostra vita!!!!
Domani sarà l’ultimo giorno che passeranno con noi: mi dispiace molto non vederli più in giro, non sentirli più cantare in quel modo celestiale, non poter più confrontarmi con loro, scherzarci insieme… Lasceranno un grande vuoto…
Ma voglio essere fiduciosa, almeno per una volta!!!!
Li rivedremo presto e torneranno ancora, con i loro sorrisi, a stare insieme a noi e a farci assaporare ancora un angolo di paradiso…

Annunci

14 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Ottavio Scrugli
    Ott 16, 2011 @ 16:24:24

    Grazie a voi di aver accolto questo momento di condivisione. Senza di voi ciò non era possibile! Ottavio.

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 16, 2011 @ 22:22:13

      Ottaviooooo!!!! Benvenuto nella mia piccola “casetta”… 🙂
      Che bello!!!! 🙂
      Hai mantenuto la promessa: “Appena arrivo a Catanzaro, passo dal tuo blog!!!”
      Detto fatto!!!!
      Non c’è che dire, posso solo congratularmi con te….
      Spero che, però, ora, non sparirai di nuovo!!!! Spero che tornerai presto a trovarmi… 🙂
      I miei amici saranno anche lieti di conoscere una parte della Missione!!!!
      Tu ne eri parte integrante, insieme a Gerardo, già dall’anno scorso!!!!
      Ora aspetto la nascita del tuo di blog: appena lo creerai, io sarò una tua fedelissima lettrice e commentatrice, naturalmente…
      Un abbraccio forte e grazie ancora di essere passato di qui… 🙂
      Buona serata…

      Rispondi

  2. Donatella
    Ott 11, 2011 @ 18:29:41

    Avevo letto il racconto di questo evento sul post di Angelo…e sono felice per te perchè hai davvero vissuto qualcosa di unico. Il Signore ha tanti modi per portare nel nostro cuore la gioia e la speranza: il sorriso di queste persone era davvero il Suo sorriso.
    Ti voglio bene cara Debby, un abbraccio

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 11, 2011 @ 19:56:31

      Sì, Donatella, dopo il periodo estremamente lungo ed estremamente buio che ho vissuto, questa esperienza è stata davvero come una rinascita in tutti i sensi…
      Angelo, poi, è stato bravissimo a creare il post di cui parli tu…
      Mi stupisce sempre quell’uomo… 🙂
      Ti voglio bene… 🙂

      Rispondi

  3. angelonocent
    Ott 09, 2011 @ 04:05:40

    Hai già detto tutto e bene.
    Mi hai fatto venire in mente un canto del post-Concilio per la novena allo Spirito Santo che ho contribuito a divulgare in quegli anni e che si è radicato:

    T.: Soffio di vita, forza di Dio,
    vieni, Spirito Santo!

    1 Irrompi nel mondo, rinnova la terra,
    converti i cuori.
    All’anime nostre, ferite da colpa,
    tu sei perdono.

    2 Lavoro e fatica consumano l’uomo:
    Tu sei riposo.
    C’impegnano a lotta le forze del male:
    tu sei soccorso.

    3 Arcani misteri agli umili sveli:
    tu sei sapienza.
    Nel nostro cammino al porto cielo:
    Tu sei la guida.

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 09, 2011 @ 07:20:01

      Grazie mille, Angelo, sei sempre molto buono con me…. 🙂
      Grazie anche per il dono che mi hai fatto di questo canto che non conoscevo, ma che ha delle parole bellissime… 🙂
      Ti lascio un abbraccio forte forte e ti dico che ora mi sento pronta ad essere una Globulina vera!!!!
      Ho tanti progetti in mente ed inizierò prestissimo a metterli in atto…
      Prega per me…
      Ti abbraccio forte forte forte… ♥

      Rispondi

  4. Giovanni
    Ott 08, 2011 @ 23:23:39

    poi sarei io quello che fa piangere la gente? grazie grazie mille ti voglio bene Dio benedica ogni tuo passo…pace e bene!:)

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 08, 2011 @ 23:33:12

      Giovanni!!!!!
      Grazie!!!! E benvenuto nella mia “casa”… 🙂
      Sono felice che tu sia passato di qui e ancor più del fatto che mi abbia anche lasciato una traccia del tuo passaggio!!!!
      Spero che continuerai a seguirmi e che non ci perderemo di vista!!!
      Ti voglio bene e ancora grazie a te, a tutti voi!!!!
      Siete meravigliosi!!!!!!
      Che Dio benedica anche te, oggi e sempre!!!! ♥

      Rispondi

  5. lucetta
    Ott 08, 2011 @ 14:18:16

    Mi soffermo su queste tue parole :”Gesù non ti toglie nulla, ma dà senso vero alla tua vita… E’ importante che i nostri ragazzi capiscano questo…”
    Non solo i ragazzi devono capirlo ma anche i giovani, i maturi , gli anziani, i vecchi…insomma TUTTI per trovare la risposta ad ogni problema, angustia, sofferenza che ci assilla. Anche tu conserva nel cuore e nella mente tutte le sensazioni positive e fanne tesoro per il futuro. Sempre aff.ma Lucetta

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 08, 2011 @ 21:44:10

      Ciao Lucetta mia dolcissima, é stata davvero un’esperienza indimenticabile…
      Che meraviglia!!!!
      Abbiamo vissuto un momento di eternità….
      Sembrava non dovesse finire mai, eppure è volato via in un attimo…
      Sono d’accordo su quello che dici: tutti noi obbiamo capire che vivere per Cristo è bello!!!!!
      Cercherò di fare tesoro di questa esperienza: cercherò di continuare ad annaffiare il semino gettato, anche se solo nel mio piccolo…
      Chissà che non nascerà qualcosa di bello e di grande!!!!
      Chissà cosa frulla nella mente di Dio….
      Ti voglio bene, tantissimo!!!!!♥

      Rispondi

  6. Rita
    Ott 07, 2011 @ 20:59:03

    Qualche anno fa da noi ci fu una missione francescana che suscitò tantissimo entusiasmo, In quei giorni la chiesa era sempre gremita e i frati giravano per il paese portando una parola di conforto a chi era nel dolore, la comunione agli ammalati e la loro gioia di vivere nelle scuole, per la strada, ovunque. Quando andarono via con il loro Crocifisso di San Damiano ci fu un lacrimatoio generale. Le missioni popolari portano sempre una ventata di aria nuova e creano un clima di unione tra i fedeli. Sono momenti di grazia e noi laici impegnati dobbiamo fare in modo che non si riducano ad un semplice fuoco di paglia e soprattutto che quei missionari non lascino “vuoto” ma cuori pieni di gioia e di amore. Ti abbraccio e ti auguro un buon fine settimana.

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 08, 2011 @ 07:52:44

      Cara Rita, grazie per aver raccontato anche l’esperienza della tua parrocchia…
      Queste cose coso davvero meravigliose, senti la presenza concreta di Dio tra noi…
      E’ vero che ora il compito rimane a noi laici: mantenere viva questa fiamma!!!!
      Ti abbraccio forte forte e a presto… 🙂

      Rispondi

  7. *Annamaria*
    Ott 07, 2011 @ 15:24:02

    Come sempre sei riuscita a descrivere al meglio ciò che stiamo vivendo! Condivido tutto in pieno!!!! 😀
    E’ stata davvero una bella settimana e mi dispiace che finisca, pensare che non saranno più con noi… sentiremo davvero la loro mancanza, ma sono contenta di aver potuto vivere questa esperienza straordinaria! 🙂
    Sento di non averla vissuta pienamente, ma di certo è un’esperienza che lascerà un segno nelle nostre vite! Come hai detto tu, già il solo vederli, ascoltarli durante le celebrazioni, vedere il loro modo di comportarsi, ti fa riflettere e ti trasmette delle sensazioni positive! Bella, bella, bella… davvero una bella settimana! 🙂

    Rispondi

    • Deborath
      Ott 07, 2011 @ 15:30:33

      Eccola qui, la mia Anna!!!
      E sì, questo commento ti toccava proprio: non potevi non scrivere nulla su questo post, visto che sono certa che le mie emozioni e le mie sensazioni sono anche le tue… 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: