Aria di Natale

Che meraviglia il Natale, è una festa magica, piena di poesia e capace di riportarti indietro nel tempo e farti tornare bambina!!!
Si respira tutto intorno un’aria nuova, densa, avvolgente, capace di riempirti il cuore e l’anima…
E’ vero che, per noi cristiani, la Pasqua dovrebbe essere la festa principale e lo è, ma il Natale, ah, il Natale è un qualcosa di veramente indescrivibile: tutto diventa più caldo e accogliente, la gente assume un aspetto diverso, il mondo intorno si colora di mille luci che aiutano a rendere l’atmosfera più incantevole ed intimistica e ti senti pervadere da una felicità strana che non è semplice da descrivere…
Io sento dentro di me le farfalle, come quando ci si innamora, ed è la stessa identica sensazione che provavo da bambina, quando sull’altalena, mi sembrava di volare fino in cielo o quando, all’arrivo di un giocattolo nuovo, mi esplodeva il cuore di gioia…
Questo è il Natale, questo è quello che mi trasmette, facendomi fare un passo indietro nel tempo, riportandomi alla mia infanzia, quando nulla turbava i miei sogni e le mie giornate, quando la mia famiglia era ancora completa e la gioia vera regnava in casa nostra, senza alcuna ombra, senza alcun dispiacere, senza la parvenza di sofferenza alcuna…
Ieri, poi, ho fatto l’albero…

E’ stata un’esperienza meravigliosa ed emozionante, perchè per la prima volta mi ha aiutato il mio Pietro…
Di solito lo facevo sempre da sola, sempre con gioia, ma devo dire che quest’anno non si può paragonare con gli altri anni: ero felice ieri, come non lo ero ormai da tanto tempo e questo è stato il più bel regalo che potessi ricevere…

Annunci

26 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. angelo
    Dic 13, 2010 @ 09:45:12

    Io invece non riesco ancora ad immaginare il mio Natale qui in Giappone.
    Ne ricordo uno bello di tanti anni fa, a novemila metri di altezza, nel buio assoluto e in fondo in fondo all’orizzonte l’aurora che avanzava e noi che andavamo inconro alla Luce.

    Tenevo la Bibbia in mano e leggevo nel libro della sapienza:

    “MENTRE UN PROFONDO SILENZIO AVVOLGEVA TUTTE LE COSE, E LA NOTTE ERA A META’ DEL SUO RAPIDO CORSO, LA TUA PAROLA ONNIPOTENTE DAL CIELO, DAL TUO TRONO REGALE, GUERRIERO IMPLACABILE, SI LANCIO’ IN MEZZO A QUELLA TERRA DI STERMINIO, PORTANDO COME SPADA AFFILATA, IL TUO DECRETO IRREVOCABILE (Sap 18,14-15).

    E il decreto irrevocabile è questo: GESU’ SALVATORE DEGLI UOMINI.
    L’evangelista Giovanni lo riassume in cinque parole: “IL VERBO SI FECE CARNE” (Gv 1,14).

    Le dolci parole che aspettavo da un pezzo: “E’ stata un’esperienza meravigliosa ed emozionante, perchè per la prima volta mi ha aiutato il mio Pietro…
    Di solito [l’albero] lo facevo sempre da sola, sempre con gioia, ma devo dire che quest’anno non si può paragonare con gli altri anni: ero felice ieri, come non lo ero ormai da tanto tempo e questo è stato il più bel regalo che potessi ricevere… “.

    Questo GESU BAMBINO sempre sorprendente e in vena di miracoli…!

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 13, 2010 @ 13:44:48

      Caro Angelo, un altro miracolo è il tuo ritorno da queste parti…
      Mi mancavi, sai? Mi mancavano i tuoi commenti che ora possono essere di nuovo lunghi lunghi…
      Sono felice di leggerti ancora una volta…
      Sei in Giappone, dunque; mi raccomando, fai tante tante tantissime foto e postale tutte nel tuo blog…
      Il Giappone è un paese che mi affascina molto, forse perchè è così tanto distante e diverso dalla mia concezione di vita…
      Divertiti e rilassati, goditi queste feste e la tua famiglia…
      Ti ringrazio per le tue preghiere che mi sostengono sempre e per l’affetto che in ogni momento sai dimostrarmi.
      Ti voglio bene e torna presto in questa mia casina, hai ancora tanti altri post da commentare…
      😉
      Un abbraccio fortissimo

      Rispondi

    • silvia
      Dic 16, 2010 @ 01:30:51

      Buon natale, Angelo.
      Spero tanto che Gesù Bambino voglia un miracolo nella mia famiglia…
      Buon Natale!

      Rispondi

      • Deborath
        Dic 16, 2010 @ 09:28:41

        Cara Silvia, non so che problemi tu abbia, ma spero che Gesù Bambino, leggendo nel tuo cuore, ti conceda ciò che più desideri…
        E’ questo il mio augurio di Natale per te…
        Un forte abbraccio e grazie per essere passata…
        🙂

        Rispondi

  2. Donatella
    Dic 11, 2010 @ 20:06:33

    Cara Debby…hai descritto alla perfezione tutto quello che provo anch’io…niente è come il Natale…il momento più bello dell’anno, il dono più grande che Gesù ci fa ogni anno…la sua presenza allieta i nostri cuori e li riempie di speranza…intorno a noi il mondo si colora, si trasforma…tutto diventa più bello.
    Un abbraccio e un buon fine settimana con tanto affetto!

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 11, 2010 @ 23:40:45

      Ciao Donatella e ben tornata, era da un pò che non passavi più da queste parti…
      Spero che il Natale di quest’anno possa donarti la serenità di cui hai bisogno: te lo auguro di vero cuore!!!!
      Un abbraccio e buona notte…
      🙂

      Rispondi

      • silvia
        Dic 16, 2010 @ 01:25:28

        Ciao Deborath.
        Ho seguito le tue istruzioni…
        E’ confortante leggerti, leggere qui angelo…
        grazie.
        Buon natale a voi tutti.

        Rispondi

        • Deborath
          Dic 16, 2010 @ 09:38:17

          Ciao Silvietta, hai visto? Non era poi così complicato!!!!
          Ora spero che tornerai più spesso e mi lascerai i tuoi sempre graditi commenti…
          Ti auguro un Natale felice che sia ricco di tutto ciò che maggiormante desideri.
          Ti abbraccio con affetto infinito…
          🙂

          Rispondi

  3. silvianovabellatrix
    Dic 10, 2010 @ 22:51:08

    Vero Deborath, hai ragione…pensa che il tuo post ha ispirato il mio appena pubblicato …e te ne ringrazio 🙂
    Passati il meraviglioso Natale che meriti….assieme a chi ti vuole bene, dolcissima…

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 11, 2010 @ 09:29:05

      Il mio post è riuscito ad ispirare il tuo????
      Ne sei proprio sicura, Silvia????
      Mi commuovi!!!
      Questo è davvero un grande onore per me: sai quanto io ti stimi e quanto adori le cose che scrivi, perciò, sentirmi dire una cosa del genere mi gratifica e mi riempie di orgoglio…
      E’ un gran bel complimento il tuo…
      Grazie ancora e a presto…
      🙂

      Rispondi

  4. Ben
    Dic 08, 2010 @ 22:46:45

    Ciao Deborath,
    sono proprio contento di leggere questo tuo post.
    Oggi anche noi, in famiglia, abbiamo fatto l’albero, poi abbiamo cantato alcuni brani natalizi versione karaoke (mia moglie si è pure commossa, ricordando l’infanzia) e dopo tutti insieme a Messa.
    Giornata semplice, semplice, non ti pare?
    Un abbraccio.

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 08, 2010 @ 22:58:31

      Ciao Carissimo Roberto, sono felice di sapere che anche tu sei sereno, insieme alla tua famiglia…
      Il Natale è anche questo: è famiglia, è ricordi, è amore allo stato puro…
      La tua giornata semplice semplice mi piace moltissimo…
      Ti abbraccio e grazie infinite per essere passato…
      🙂

      Rispondi

  5. lara7403
    Dic 08, 2010 @ 18:42:18

    Ciao Deborath, dolcissima!. Leggo solo ora, passando da te, questo suggestivo post. Mi ha colpito anche il tuo talento nello scrivere, nn so se già qualcuno nelle tue amicizie ha notato questo in te. Si legge che è un piacere tutto ciò che scrivi, mi credi se ti dico che riesco a sentire la tua emozione?.
    In ogni caso dico ciò che penso e spero apprezzerai la mia sincerità. Il tuo albero è molto carino, io ne ho uno piccolino perkè è a misura di casa…..ho una casetta piccina ma ki si accontenta gode eheheheheh 🙂
    Adoro addobbare la casa di cosine che ho fatto io artigianalmente, con la collaborazione e sostanzioso contributo della mia piccola. Sono felice per te che vivi questo periodo con tale positività. Purtroppo nn tutti sono così fortunati, io lo vivo bene solo da poki anni, cioè da quando mia figlia ha cominciato la scuola. A me mi riporta a ricordi dell’infanzia poco belli.
    Ti voglio salutare con un’augurio speciale per te, mi è sorto dal cuore quando ho letto del tuo Pietro. Che il Signore nella Sua immensa bontà, benedica quest’unione grandemente, per tutti i giorni della vostra vita che Lui vorrà donarvi. Che possiate essere uniti nel vostro cammino, nn dimenticando mai di guardare al cuore di Gesù avendo solo Lui come esempio d’Amore vero e PURO.
    Baci carissima, con sincera amicizia. Lara

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 08, 2010 @ 22:36:12

      Mia cara Lara, grazie di cuore per queste meravigliose parole e per i tuoi complimenti: sono contenta che tu mi legga volentieri e che riesca ad emozionarti insieme a me…
      Certo che ci credo a quando dici che provi le mie stesse sensazioni, perchè anche a me succede quando leggo un post forte, intenso: sento gli stessi brividi alla schiena provati dalla’autore ed è, però, una bella sensazione per me…
      Grazie anche per il tuo augurio: spero tanto di poter coronare presto il mio sogno di avere una famiglia tutta mia e, a questo proposito, ti chiedo di dire una preghiera per me con questa intenzione se te ne ridordi ogni tanto…
      Un abbraccio forte forte e buona serata…

      Rispondi

  6. skayrose59
    Dic 08, 2010 @ 10:30:32

    Mi fa piacere leggere questa bella pagina, grazie di condividere con tutti noi la sensazione di gioia che il Natale ti sta donando.
    Questo vuol dire che il Cielo è sempre vicino a noi grazie alla potente intercessione dell’Immacolata, che opera a nostro favore contro il male anzi per sottomettere il male e…..
    Natale è SPERANZA che non tradisce mai le aspettative, dopo il buio il sole squarcia sempre le tenebre.
    Buona festività dell’Immacolata e buon cammino d’Avvento.
    Silvia

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 08, 2010 @ 13:03:58

      Sì, Silvia, hai proprio ragione: “Natale è SPERANZA che non tradisce mai le aspettative, dopo il buio il sole squarcia sempre le tenebre”!!!
      Ne sono convinta anche io, ne ho avuto la prova diverse volte nella mia vita, eppure, durante il “buio” quanto è difficile riuscire ad immaginare anche solo lontanamente la luce…
      Eppure lei tornerà, forte, prepotente, brillante, a ridare un senso profondo alla nostra vita e a farci capire che Cristo ha vinto la morte e che il male non potrà mai prevalere…
      Grazie per il tuo passaggio, cara Silvia, a presto…
      🙂

      Rispondi

  7. Sonja A.
    Dic 07, 2010 @ 21:51:22

    Per me, purtroppo questo sarà uno dei tanti Natale che trascorrerò nella tristezza e nello sconforto.
    Ti ringrazio molto per l’abbraccio e le tua vicinanza, sei molto cara.
    E tvb.

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 08, 2010 @ 13:00:27

      Mia dolcissima Sonja, posso solo lontanamente immaginare quello che stai passando in questo momento: avrai il cuore sotto un macigno così pesante che hai paura che ti schiacci…
      Ma io ti dico, non mollare!!!
      E non perdere mai la speranza: vedrai, il Cristo, nato, morto e risorto per noi, ti darà la forza per affrontare questo momento difficile ed ascolterà le tue preghiere, le nostre preghiere…
      Affidati a Maria, sua madre, nel giorno della festa della sua immacolata concezione: Lei non ti deluderà…
      Metto tra le sue braccia te e Baby…
      Forza, amica mia…
      Ti sono accanto anche se tu non puoi vedermi…

      Rispondi

  8. Cate
    Dic 07, 2010 @ 16:49:24

    Ciao Debby, l’albero è bellissimo, ma è ancora più bello vedere che sei felice e ti assicuro che si percepisce dalle tue parole…sono molto contenta di ciò e ti auguro di esserlo per sempre. Ti voglio tanto bene, un abbraccio.

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 07, 2010 @ 17:55:14

      Grazie di cuore, mia dolcissima Cate, auguro la stessa cosa anche a te: che tu sia felice, finalmente, di quella gioia piena e duratura che nulla mai potrà scalfire…
      Ti voglio tantissimo bene anche io e spero di vederti presto per abbracciarti di persona!!!

      Rispondi

  9. OSV-BARBATUS
    Dic 07, 2010 @ 14:02:22

    Ciao, Deborath. Non credo tu riesca ad immaginare quanto sia contento di sapere della tua felicità che si indovina anche non solo dalle tue parole ma dalla cura con cui avete sistemato l’albero di Natale! E’ sicuramente una buona notizia che io spero sia il primo passo verso la gioia e la felicità futura e completa. Questo è l’augurio che, se potessi farlo materialmente, mi piacerebbe deporre sotto il tuo alberello perchè te ne ricordi proprio nella notte magica del Natale.
    Un forte abbraccio. Osv

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 07, 2010 @ 14:26:16

      Oh, mio caro Osv, non sai quanto le tue parole ed il tuo augurio mi rendano felice, siete tutti così cari…
      E’ come se tutti voi aveste partecipato alla mia “lotta” ed ora, vittoriosi, tutti insieme, godiamo i frutti di tanta sofferenza…
      Sono felice che il mio albero ti piaccia e, ti assicuro, la foto non gli rende giustizia: dal vivo è molto più bello e le palline che qui sembrano bronzo, in realtà sono di un arancio caldo…
      Ricambio il tuo augurio con tutto il mio cuore e spero di sentirti presto.
      Un bacio grande grande…
      🙂

      Rispondi

  10. lucetta
    Dic 07, 2010 @ 12:40:44

    Questo tuo post mi riempie di gioia. Mi sa che, dopo il periodo oscuro…..sta arrivando la luce, tutta quella che meriti e di cui hai bisogno. Pietro è il tuo ragazzo, penso. Che nome importante!!!! Sa di forza, energia, umanità. Che possiate amarvi molto, ALLA SUA LUCE, e che niente ostacoli questo vostro sentimento. Auguri per tutto Debby!!!!!

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 07, 2010 @ 12:44:48

      Quanto sei dolce mia cara Lucetta, grazie infinite per questo commento che ho trovato davvero meraviglioso ed ha toccato le corde più profonde del mio intimo perchè sento che tutto ciò che hai scritto viene dal tuo cuore e per questo ha il potere di toccare direttamente il mio…
      Dici bene, Pietro è il mio ragazzo: è una persona splendida. Spero anch’io che il nostro amore possa durare per sempre alla luce del Suo amore…
      Grazie ancora, infinitamente, mi hai commosso.
      Ti voglio bene e a presto…

      Rispondi

  11. Destiny
    Dic 07, 2010 @ 11:23:30

    Buongiorno carissima. Il tuo albero è stupendo come lo sei tu nel ricordare il Natale della tua infanzia. Purtroppo quando si diventa adulti si perde la spensieratezza dei bambini ma resta comunque il fatto che, per almeno qualche giorno, si puo’ far finta di dimenticare le cose brutta della vita, chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare dalle melodie dei canti di Natale. Ti auguro una splendida giornata. Destiny

    Rispondi

    • Deborath
      Dic 07, 2010 @ 11:31:22

      Buongiorno a te, amica mia!!!!
      Sono contenta che il mio albero ti piaccia: io, quest’anno, ne vado davvero orgogliosa… 🙂
      Il Natale, secondo me, è proprio la festa dell’infanzia e credo che in una famiglia dove ci sono dei bambini tutto sia davvero magico e speciale, ma la vita va avanti ed i bimbi crescono: io non sono più una bambina almeno esteriormente, ma dentro, in un angolino nascosto nascosto, lo sono ancora e credo che quella parte di me rimarrà così per sempre, perchè questo è quello che spero e che desidero ardentemente…
      Così, approfitto del Natale per tirar fuori la bimba che è in me e cercare di godermi, per quanto possibile, questa festa, con tutto il suo significato, la sua magia ed i suoi preparativi…
      Grazie per essere passata e per avermi lasciato queste belle parole, piene d’affetto…
      🙂
      Un abbraccio e buona giornata anche a te…

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: