I sacerdoti

   
Beato il cristiano che ha fede nei sacerdoti che vivono rettamente secondo le norme della santa Chiesa romana. E guai a quelli che non li rispettano. Ma anche se fossero peccatori nessuno li dovrebbe giudicare, poiché il Signore riserva a sé il giudizio su di loro. Infatti, come il loro ministero è il più alto che esista, in quanto essi soli consacrano e amministrano il Corpo e il Sangue del Signore, così coloro che mancano contro di essi commettono un male più grave che se mancassero contro tutti gli altri uomini di questo mondo.
Annunci

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Deborath
    Giu 13, 2010 @ 10:05:56

    Hai proprio ragione, mia cara Lucetta, preghiamo per loro, aiutiamoli in tutto e per tutto sia spiritualmente, sostenendoli con la preghiera, sia materialmente, essendo presenti quando hanno bisogno di noi in tutte le incombenze della parrocchia. c\’è sempre così tanto da fare e loro non potrebbero mai riuscirci da soli; hanno solo 2 mani!!!!Grazie per il tuo passaggio di qui e per le tue parole…Ti abbraccio con affetto e ti auguro buona domenica!!!!:0)

    Rispondi

  2. lucetta
    Giu 13, 2010 @ 00:09:58

    Passo anch\’io da te per un saluto. Sai? Oggi guardavo "a Sua immagine" la trasmissione su rai uno alle 15 e 45 e vedere i volti sorridenti di quei giovani sacerdoti venuti da ogni parte del mondo mi ha emozionato e dato tanto coraggio. Dobbiamo pregare per loro Deborath, il Signore non permetterà che la persecuzione morale e fisica che stanno subendo non dia frutti buoni.Lasciamo fare a LUI noi da parte nostra preghiamo e cerchiamo di amare con rispetto i nostri sacerdoti.

    Rispondi

  3. Deborath
    Giu 11, 2010 @ 17:34:00

    Sai, Angelo, purtroppo, credo che queste tue parole non verranno capite, verranno interpretate male e si soffermeranno solo sugli utlimi casi di pedofilia e di scandalo che hanno travolto la chiesa…Purtroppo, si tende a vedere sempre e solo il male…Il bene non fa notizia: nessuno parla dei sacerdoti santi, si parla solo di quelli corrotti e delinquenti…ti abbraccio, comunque, e grazie mille per l\’aiuto…Ti voglio bene…:0)

    Rispondi

  4. angelo
    Giu 11, 2010 @ 16:32:49

    seguito…Voi avete ricevuto allora un sigillo divino che ha contrassegnato il vostro essere e che vi ha consacrato a Dio, anima e corpo, come un vaso sacro, sottratto ad ogni profanazione."NON LASCIAMOCI DEMORALIZZARE…E\’ TROPPO BELLO!

    Rispondi

  5. angelo
    Giu 11, 2010 @ 16:30:05

    seguito…«Lo Spirito Santo verrà sopra di te e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra» (Lc 1,35). In quell’ora misteriosa lo Spirito Santo ha veramente adombrato l’eletto del Signore, operando tra Cristo e lui un’eterna rassomiglianza, e quando s’è rialzato, quel giovane era completamente trasfigurato: «Tu sei sacerdote in eterno, secondo l’ordine di Melchisedek» (Sal 109,4).

    Rispondi

  6. angelo
    Giu 11, 2010 @ 16:27:49

    seguito…In quell’istante lo Spirito Santo s’è librato su di lui, e il Padre celeste ha potuto contemplare con uno sguardo d’ineffabile compiacenza il novello sacerdote, immagine vivente del suo Figlio prediletto: Hic est Filius meus dilectus […].E mentre il vescovo teneva stese le sue mani e tutti i sacerdoti presenti imitavano quel gesto, si realizzavano di nuovo le parole rivolte dall’angelo a Maria:

    Rispondi

  7. angelo
    Giu 11, 2010 @ 16:25:26

    Mery, lo va dicendo anche il Papa.Ma non pediamo la bussola.Prendo dal monaco benedettino cui devo tanto alla mia formazione giovanile Columba Marmion, ora beato:"…Ricordate la scena della vostra ordinazione. In quel giorno memorando, un giovane levita, oppresso dalla propria debolezza e indegnità, s’è prostrato dinanzi al vescovo, rappresentante del Pontefice eterno, e ha curvato il capo all’imposizione delle mani del vescovo che lo consacra.

    Rispondi

  8. Deborath
    Giu 09, 2010 @ 22:02:55

    Sai Mery, non penso che quel "nessuno li dovrebbe giudicare" sia stato scritto nel senso che intendi tu…Ho riportato questo passo dal blog di Angelo e lo trovavo attinente ad una certa situazione, ma non credo proprio che si parlasse di reati…Ti saluto con affetto e a presto…:0)

    Rispondi

  9. Mery
    Giu 09, 2010 @ 18:18:31

    se commettono reati vanno giudicati e condannati e chi li copre commette colpa ancora più grave!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: