E’ veramente un mito!!!!

So che potrebbe sembrare incredibile ed inverosimile, ma visto che le acque stentano a placarsi e che la guerra continua ad imperversare, perchè “lui parla di pace, ma essi vogliono la guerra”, ecco che è riuscito a trovare un rimedio tipico del suo modo di essere: ha comprato 2 bei fasci di camomilla e li ha appesi davanti alla porta della chiesa!!!!!
Lo aveva solo accennato a parole, ma con i fatti è stato molto più bravo…
Detto fatto!!!!
 
       
Ci aiuterà a calmarci un pò e a rilassarci????
E chi lo sa????
Intanto, per quanto mi riguarda, mi ha fatto morire dalle risate….
Spero davvero che continui così…
Sei davvero mitico: io sono con te!!!!!
Annunci

29 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Deborath
    Mag 15, 2010 @ 22:15:24

    Ciao Annalisa, scusarti???? E di cosa???? Sei sempe così dolce e cara con me…Hai ragione, sarebbe un peccato buttare all\’aria tutto, ma non ce la faccio, è più forte di me…Davvero non ce la faccio a continuare a pesare tutto…Speriamo di non riprendere quello che ho perso e speriamo che mi ritorni la voglia di ricominciare…Per qanto riguarda il dolore, per ora va un pò meglio, ho fatto ben 11 punture, (vorrei vedere io!!!)… Speriamo che non ritorni forte come prima…Ti abbraccio, amica mia, è sempre un piacere leggerti…:0)

    Rispondi

  2. Annalisa
    Mag 15, 2010 @ 18:48:59

    Cosa leggo qui???Hai abbandonato l\’idea del mitico bikini rosso???NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Debby, ma tutti i sacrifici che hai fatto in questi mesi…Vuoi mica buttarli per aria?Ora che tutto dovrebbe essere più semplice…si passa più tempo all\’aria aperta, Puoi andare a correre con le amiche…C\’è tanta frutta e verdura di stagione…Noooo non puoi mollare, suvvia, hai solo bisogno di una settimana di distacco dal pensiero della dieta,togliti qualche sfizzio, ma poi ricomincia…Debby ne guadagni in salute, fidati!!!Per quanto riguarda l\’infiammazione del nervo sciatico invece…Mi spiace dirtelo,ma non c\’è rimedio…Il dolore ogni tanto tornerà sempre…è un guaio! Sono anni che ci combatto!E un\’altra cosa: io sono gia stata a Lourdes…Non è servito a molto…Un abbraccio…e scusa l\’impertinenza, è che mi sono affezzionata a te…e penso al tuo bene…

    Rispondi

  3. Deborath
    Mag 14, 2010 @ 19:41:54

    Sì, io ci sto…Certo prima sarebbe meglio avere un gruzzoletto con cuipartire…Ma ci potremmo are un pensierino….

    Rispondi

  4. maria teresa
    Mag 14, 2010 @ 18:42:44

    mamma mia come siamo messe male!!!ci facciamo un allegro viaggetto a Lourdes???io sono già stata a Fatima….,ma niente….forse c\’è bisogno del Potere del trio……una sorta di congiunzione tra Ma.donne.ora mi manca Lourdes e Madjugorie….che ne dite..partiamo??

    Rispondi

  5. Deborath
    Mag 13, 2010 @ 13:43:22

    No, credo che si sia infiammato il nervo sciatico, fatto sta che, ormai, non dormivo più di notte, perchè tutte le volte che mi giravo mi svegliavo dal dolore…Ma, comunque, per ora è passato, speriamo non ritorni…Un abbraccio

    Rispondi

  6. ゚・❤ Ele
    Mag 13, 2010 @ 12:08:45

    ma punture per cosa?ti sei infiammata i tendini?

    Rispondi

  7. Deborath
    Mag 13, 2010 @ 11:35:53

    Io, ormai ho detto addio a quel mitico bikini…Non ce la faccio più a continuare con la dieta… Mi distrugge psicologicamente, in più il tappeto non riesco a farlo con il dolore che ho alla gamba… Ho fatto un pò di punture ed ora sembra vada meglio, ma ho paura che possa tornarmi l\’infiammazione…Mah, pazienza….In fondo sono bellissima anche così…Prrrrr…Ahahah…Baci

    Rispondi

  8. ゚・❤ Ele
    Mag 13, 2010 @ 11:13:27

    Sob… sigh…..mezzo chilo in più……………..Ma, considerando che ho mangiato tantissimo………. di tutto e di più………..pure le cose che mi fanno male….non ho messo su troppo…………………….ora, ricomincia la dieta……… a luglio bikini!!!!!!!!!!!!!!!!baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi

  9. Deborath
    Mag 13, 2010 @ 09:57:19

    E già!!!!!E\’ davvero fortissimo!!!!!Un bacio e in bocca al lupo per il peso!!!!

    Rispondi

  10. ゚・❤ Ele
    Mag 13, 2010 @ 09:45:42

    :)))))))))))))))))))))uno che si fa valere non solo a parole ma anche a fatti!!!!!!!!!!!baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii P.S. vado a pesarmi >.<

    Rispondi

  11. Deborath
    Mag 13, 2010 @ 09:15:50

    Ahahah… Visto Mary???Che ti dicevo???E\’ davvero grande!!!!!Le foto te le faccio vedere domani, se per te va bene… Ok?Un bacio grande grande e a presto…

    Rispondi

  12. maria teresa
    Mag 13, 2010 @ 01:35:46

    oddio!!! è arrivato Don CAmillo..il sogno si avvera….voglio assolutamente le foto…un grande!!

    Rispondi

  13. Deborath
    Mag 12, 2010 @ 14:16:54

    Sono sempre in guerra per qualunque cosa, basta un nonnulla per scatenare l\’inferno….Un bacio mia piccola Kathe…

    Rispondi

  14. kathe
    Mag 12, 2010 @ 13:44:45

    il simbolo ci stà!!!!! ^__^ ma perchè sono sempre in guerra??? a cosa si riferiva in particolare?

    Rispondi

  15. Deborath
    Mag 12, 2010 @ 12:16:15

    Le ho fatte due, ma solo stamattina per cui il fascio era diventato uno e molto piccolo, si vede appena…Chissà se qualcuno ha seguito il consiglio di berne un pò ogni giorno per ritrovare la pace…Ahahah

    Rispondi

  16. Mery
    Mag 12, 2010 @ 10:42:29

    Ahahaha! Bravissimo!!! Non avete fatto delle foto? :-)))Un bacione Deborath :*

    Rispondi

  17. Deborath
    Mag 12, 2010 @ 10:14:12

    @ Donatella: sì, è vero, hai proprio ragione e poi, qui se non la prendi con filosofia è la fine!!!Un caro abbraccio e buona giornata!!!@ Angelo: Quanta saggezza nelle tue parole, come sempre, del resto… Ho trovato splendido l\’acrostico, assolutamente da riproporre… L\’unica cosa che non sono riuscita ad afferrare è l\’ultima frase… Cosa intendevi per "lungo"? Il fatto che hai scritto molto?Se è questo, non preoccuparti, mi piace molto leggerti e lo sai…Ti voglio bene e tanto anche…Ciao e buona giornata, mio splendido adolescente…:0)

    Rispondi

  18. angelo
    Mag 12, 2010 @ 09:32:48

    Don Bruno & Community- UNA GIUSTA DOSE DI CAMOMILLA, affinché il sonno non prenda il poto dell\’esagitazione del momento- MA ANCHE UNA BUONA DOSE DI SANA TEOLOGIA per discernere e non confondere.Epperò non basta: al centro ci dev\’essere LUI , IL SIGNORE GESU\’ il solo che sa dare alle vostre parole cadenze di lieti messaggi e ritmi di cose vere.Il santo vescovo Don Tonino Bello dal nome dolcissimo di GESU\’ CRISTO ha ricavato un acrostico che vi farà bene tenere presente:G di GioiaE di EsperienzaS di SequelaU\’ di UnioneC di ComunitàR di RicercaI di ItinerarioS di ScuolaT di TenaciaO di Opere Al suggrimento di Lucetta vorrei aggiungere anche uno dei tanti richiami del Papa BenedettoXVI:"Con i suoi fedeli e con i suoi ministri, la Chiesa è sulla terra la comunità sacerdotale organicamente strutturata come Corpo di Cristo, per svolgere efficacemente, unita al suo capo, la sua missione storica di salvezza. Così ci insegna san Paolo: “Voi siete corpo di Cristo e, ognuno secondo la propria parte, sue membra” (1 Cor 12, 27).In effetti, le membra non hanno tutte la stessa funzione: è questo che costituisce la bellezza e la vita del corpo (cfr. 1 Cor 12, 14-17). È nella diversità fondamentale fra sacerdozio ministeriale e sacerdozio comune che si comprende l’identità specifica dei fedeli ordinati e laici. Per questo è necessario- EVITARE LA SECOLARIZZAZIONE DEI SACERDOTI- E LA CLERICALIZZAZIONE DEI LAICI.In tale prospettiva, i fedeli laici devono quindi impegnarsi a esprimere nella realtà, anche attraverso l’impegno politico, la visione antropologica cristiana e la dottrina sociale della Chiesa.Diversamente, i sacerdoti devono restare lontani da un coinvolgimento personale nella politica, al fine di favorire l’unità e la comunione di tutti i fedeli e poter così essere un punto di riferimento per tutti. È importante far crescere questa consapevolezza nei sacerdoti, nei religiosi e nei fedeli laici, incoraggiando e vegliando affinché ciascuno possa sentirsi motivato ad agire secondo il proprio stato.L’approfondimento armonioso, corretto e chiaro del rapporto fra sacerdozio comune e sacerdozio ministeriale costituisce attualmente uno dei punti più delicati dell’essere e della vita della Chiesa. Il numero esiguo di presbiteri potrebbe infatti portare le comunità a rassegnarsi a questa carenza, consolandosi a volte con il fatto che quest’ultima evidenzia meglio il ruolo dei fedeli laici. Ma non è la mancanza di presbiteri a giustificare una partecipazione più attiva e consistente dei laici. In realtà, quanto più i fedeli diventano consapevoli delle loro responsabilità nella Chiesa, tanto più si evidenziano l’identità specifica e il ruolo insostituibile del sacerdote come pastore dell’insieme della comunità, come testimone dell’autenticità della fede e dispensatore, in nome di Cristo-Capo, dei misteri della salvezza…" (17 Settembre 2009)Sempre lungo come la fame ma appassionato come un adolescente.

    Rispondi

  19. Donatella
    Mag 12, 2010 @ 09:31:41

    Spesso con una bella risata si risolvono tanti conflitti…ottima trovata:-):-)

    Rispondi

  20. Deborath
    Mag 12, 2010 @ 08:52:28

    Buongiorno Martine e benvenuta!!!!Non ci consciamo, ma sono davvero felice che tu abbia lasciato qui un segno el tuo passaggio…Torna pure quando vuoi se ti fa piacere, per me sarà una gioia leggerti ancora…Un abbraccio e a presto…:0)

    Rispondi

  21. Martine
    Mag 12, 2010 @ 07:54:43

    buona giornata!! non conosco don Oreste.. ma spero si risolva presto la faccenda!marty

    Rispondi

  22. Deborath
    Mag 11, 2010 @ 19:50:35

    Ahahah… Sì, mai cara Annalisa, hai letto bene!!!!Beh, in realtà io non avevo scritto il suo nome, ma non era difficile intuirlo, in effetti!!!!Te lo dico io che è davvero un mito!!!!!La mia amica Anna dice che deve urgentemente fare le foto!!!!Ahahah….Un abbraccio affettuoso anche a te, cara amica mia…A presto…

    Rispondi

  23. Annalisa
    Mag 11, 2010 @ 19:21:49

    Ciao Deborath…Ma cosa leggo…davvero Don Oreste ha appeso i fasci di camomilla davanti alla chiesa???Ma è straordinario!!! Immagino la faccia di "quelli contro" saranno rimasti sbigottiti!!!Bella idea comunque…Persona di carattere Don Oreste…Continuate così…con la dolcezza si ottiene tutto!Un abbraccio a te Debby.

    Rispondi

  24. Deborath
    Mag 11, 2010 @ 17:30:09

    Carissima Lucetta, che bello leggerti!!!!!Grazie davvero per le tue preghiere per don Oreste…Hai indovinato, il mito è proprio lui!!!!E\’ davvero incredibile e non sai quanto sia contenta del fatto che sia lui a guidarci, sono sicura che tutti insieme potremo fare delle cose davvero belle, con l\’aiuto del Signore ed il nostro impegno!!!!Ti abbraccio forte forte…A presto, cara…

    Rispondi

  25. lucetta
    Mag 11, 2010 @ 17:13:52

    Credo che ti riferisci a don Oreste. Ormai a distanza l\’ho adottato per cui lo ricordo nelle preghiere perchè trovi la calma, la pazienza necessaria per guidare questo gregge che non capisce. Tu da brava sostienilo sempre!!!! E la prossima riunione alzati in piedi e dì alle pecorelle recalcitranti che san Paolo diceva:Efesini 4:29 Nessuna parola cattiva esca più dalla vostra bocca; ma piuttosto, parole buone che possano servire per la necessaria edificazione, giovando a quelli che ascoltano".E\’ nell\’inno alla carità diceva:Chi ama è paziente e generoso. Chi ama non è invidioso, non si vanta, non si gonfia di orgoglio.Chi ama è rispettoso, non cede alla collera ,dimentica i torti.Chi ama è sempre comprensivo, sempre fiducioso, sempre paziente, sempre aperto alla speranza…” Forza Deborath….è il momento di darsi da fare senza timore. Un abbraccio che ti comunichi forza di testimoniare.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: