Accettazione

Gli uomini non sono mai contenti perchè hanno sempre delle aspettative che, spesso, vengono deluse…
Se si limitassero ad accettare la realtà, come il piccolo scoiattolo del “Cavaliere dall’armatura ossidata”, tutto risulterebbe più semplice e meno doloroso…
Lottiamo, lottiamo, lottiamo, senza sapere neppure dove stiamo andando e qual è la nostra meta…
Non sappiamo cos’è meglio per noi, per la nostra vita, per la nostra salvezza, per questo dovremmo lasciare che lo Spirito interceda per noi, perchè Lui sa ciò di cui abbiamo bisogno, ma spesso copriamo la sua voce con le nostre lagne ed il risultato di tutto ciò è un mondo che va a rotoli. 
Annunci

7 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Deborath
    Lug 13, 2009 @ 16:33:41

    Sono assolutissimamente d\’accordo con te, è per questo che ti dico che abbiamo sbagliato un pò tutti…Ma come dici tu, "Sia fatta la volontà di Dio".

    Rispondi

  2. Giuseppe
    Lug 13, 2009 @ 15:39:29

    si poteva evitare tutto questo. non era una cosa che doveva riguardare il popolo e soprattutto la politica.Sia fatta la volontà di Dio

    Rispondi

  3. Deborath
    Lug 13, 2009 @ 13:27:24

    Io credo che sia giusto lottare laddove questa lotta non miri a distruggere gli altri e, di conseguenza, noi stessi…Quello che è successo ieri è una vergogna per una parte e per l\’altra e, come mi ha detto Anna, non ci sono vincitori in questa situazione, siamo tutti perdenti, tutti miserabilmente sconfitti. Non c\’è da esultare, c\’è solo da battersi il petto, perchè la colpa è un pò di tutti, senza esclusioni.Abbiamo sbagliato tutto tutti quanti e, purtroppo ci sono degli errori a cui, poi, non si può più porre rimedio…Ho tanta tristezza dentro e speravo di non dover mai vedere niente del genere in tutta la mia vita.Amo la pace, amo i modi civili, amo l\’intelligenza, quello che è successo ieri non mi appartiene, non lo sento mio e non lo approvo minimamente.L\’unica lotta che voglio fare è quella della preghiera, affinchè Dio si degni di dare conforto a don e di fargli sentire sempre la Sua presenza, in modo da non farlo cadere in depressione: penso sia questa ora la cosa più importante da fare e quella più utile per lui.

    Rispondi

  4. Giuseppe
    Lug 13, 2009 @ 12:03:21

    alla luce degli ultimi fatti queste parole mi fanno riflettere. è giusto lottare anche se non si condivide il motivo ma si capisce che qualcosa sta succedendo oppure estraniarsi rifugiandosi nelle proprie isolate posizioni?

    Rispondi

  5. Deborath
    Lug 12, 2009 @ 09:18:06

    Grazie Padre per il suo commento, sono sempre molto felice di leggere e di ascoltare quello che ha da dirmi…Sistemo un pò la traduzione, perchè tanto so che Lei non se la prende… Ahahah!!!"Per il marinaio che non ha un porto da raggiungere nessun vento è favorevole"E\’ bello questo proverbio e non lo conoscevo…Grazie e torni presto, l\’aspetto…

    Rispondi

  6. Gabriel Andrés
    Lug 11, 2009 @ 17:11:48

    questo prensiero, così profondo e sincero, si sintetizza in un proverbio che mi piace tanto: "para el marinero que no tiene puerto fijo, ningùn viento le es favorable"… cioè "per il marinaio che non ha un porto per raggiungere, nessun vento li favorisce"… brutta la traduzione, ma penso che si capisca…

    Rispondi

  7. Annamaria
    Lug 09, 2009 @ 21:01:55

    condivido pienamente!!!non aggiungo altro perchè mi dovrei concentrare e mi stanco… però almeno commento dicendo che condivido! :pcomunque l\’armatura del cavaliere è… arruggiata!! 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: